CONTATTI PRECONTATTI E VUOTI DA COLMARE..

Nel valutare le anomalie di contatto bisogna affidarsi alle sensazioni e alle CARTINE BLU. Ragionare in astratto non serve. Riflettere sul disturbo che scaturisce nel chiudere i denti. Se il disturbo è molto accentuato è più facile capire; se è lieve bisogna andare per esclusione. Un esempio: una sensazione di bruciore può essere provocata sia... Continue Reading →

Annunci

NON SI BACIA CON GLI INCISIVI

BACIO, MORSO PROFONDO E INCISIVI Fare Bacio non significa portare in avanti il mento, né scivolare in avanti in testa a testa con gli incisivi od oltre. i denti rimangono dove sono, in intercuspidazione...che è una posizione unica, di "folle", una posizione chiave che tutti nella gnatologia cercano e nessuno trova e sa registrarla con... Continue Reading →

IL BLOCCO DEI CANINI E’ EFFICACE PER RISOLVERE LE DISFUNZIONI TEMPORO-MANDIBOLARI?

In virtù del fatto che si possa scrivere e quindi tranquillamente autogiustificarsi, perchè l'articolo è scientifico ed accademico e redatto da ricercatori ..l'American Journal of orthodontics and dentofacial orthopedics vol. 107 n.3, senza farsi alcun problema e senza forse aver mai visto un cranio non solo secco ma una occlusione vivente, umana...delibera atti terapeutici del tipo in foto,... Continue Reading →

10 PUNTI PER RISOLVERE LE ASIMMETRIE E SBILANCIAMENTI MANDIBOLARI

Torniamo alla pratica. Diamo dei semplici punti riepilogativi comprensibili a tutti su cosa significhi bilanciare una mandibola. Bilanciare significa: 1. Eliminare il precontatto spaziale più alto che è sempre uno solo, sia che la mandibola sia poco sbilanciata sia che lo sia tanto. Soltanto a bilanciamento quasi ultimato, nel momento in cui il paziente non percepirà più scivolamenti unilaterali, il... Continue Reading →

LA BOCCA E’ UN MONDO DALLE SUPERFICI CURVE, NON LO SAPEVI?

Dalla conformazione delle cuspidi e della curva di Spee dipenderà la maggiore o la minore difficoltà nell'impostare i contatti di fossa e di stop e anche le guide incisiva e canina, abbiamo detto. Spieghiamo meglio: c'è bisogno di cuspidi superiori ben conformate, due per il sesto superiore, una per il settimo e una per il quarto... Continue Reading →

IL BITE CHE CI SERVE PER GUARIRE DALLA MALOCCLUSIONE

Il Dentista e di conseguenza il tecnico, devono capire le nostre esigenze in fatto di bite. Intanto che sia inferiore, e mai e poi mai superiore, perchè il bite superiore  non serve, è impossibile da bilanciare, ci disturba, è in pratica un giocattolo. Il bite che ci serve deve essere : inferiore, rigido, trasparente, spesso... Continue Reading →

GLI INCONTRI APPIM : ARGOMENTI DI DISCUSSIONE

Didattica Appim (Morgan Ryan Art Design) DI COSA SI PARLA DURANTE GLI INCONTRI?  L'Autovalutazione della malocclusione Essa si fonda sulle asimmetrie facciali, sulla postura e sulle risposte del paziente durante le manovre muscolari di tensione. Le Posizioni occlusali fondamentali (Occlusione Centrica, Relazione Centrica e Posizione di Riposo) L’occlusione centrica e la relazione centrica sono situate su due... Continue Reading →

ALCUNI ASPETTI PER INIZIARE E CAPIRE CORRETTAMENTE IL BILANCIAMENTO

ALCUNI ASPETTI PER INIZIARE E CAPIRE CORRETTAMENTE IL  BILANCIAMENTO Rispondiamo qui a molte delle domande poste nella sezione ricerca termini sul blog. Per quanto riguarda il calco e poi il bite, non c'è bisogno di utilizzare il rilassamento per procedere nella loro costruzione. il bite inferiore rigido si fa utilizzando il calco in gesso e... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: