La Salute con l'Occlusione Muscolare

Articoli con tag ‘encefalico’

NERVO TRIGEMINO CERVELLO E MALOCCLUSIONE

Origine del nervo trigemino

Origine del nervo trigemino

La principale funzione del NERVO TRIGEMINO, che è di tipo misto, ovvero di consentire sia percezione sensibile che comando dei muscoli della mandibola e masticatori, è quella di garantire al volto la percezione delle stimolazioni termiche caldo/freddo, meccaniche (compressione), dolorifiche sia superficiali che profonde (tra i quali il classico mal di denti). Eppure non si pensa mai ai denti…La persona malocclusa può avere questi problemi dove l’ipersensibilità termica, il dolore, le compressioni, ricadono in un mondo dove le diagnosi e i vari specialisti si perdono, tra un farmaco e l’altro, una palpazione e l’altra, una ipotesi e l’altra..sostituendo un semplice bite e l’uso di prove muscolari come quelle APPIM con antiepilettici e barbiturici prima ed ora con benzodiazepine, carbamazepina ed altri antiepilettici di nuova formulazione, con la finestra della chirurgia sempre socchiusa..pronta ad aprirsi anche perchè ad oggi la causa (per loro) è ancora al di là dall’essere chiara.
D’altra parte teniamo conto che su certe cose solo noi ci siamo arrivati e abbiamo risolto, da soli.

Il nervo d’altra parte è interessantissimo. Nasce in una zona profonda dell’encefalo, il tronco encefalico, che potremmo considerare come lo spinotto che collega il cervello, il computer, senza di esso non vi è vita.

Il Tronco encefalico governa i riflessi di molti visceri interni, governa gli automatismi del respiro, regola la temperatura corporea mantenendola costante, il ritmo sonno/veglia. Questo centro nevralgico (per l’appunto) è indispensabile alla vita stessa dell’uomo. Tutto ciò viene a riequilibrarsi necessariamente con il riposizionamento mandibolare. Ne abbiamo fatto esperienza.
Per questo motivo, ogni variazione positiva nel bilanciamento muscolare e conseguentemente spaziale della mandibola in rapporto con le arcate e l’atm, grazie alle posizioni occlusali dei denti correttamente guidati con i Test Muscolari APPIM, garantisce una stabilità non solo di tipo meramente “meccanico” muscolare, scheletrico, ma riconduce all’equilibrio il sistema nervoso e il cervello, e necessariamente, gli umori, l’emotività, i pensieri, l’essere in quanto pensiero e azione, in quanto tale.

 ©2015 C. Morcone

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: