La Salute con l'Occlusione Muscolare

Articoli con tag ‘esperienze’

LA SALUTE HA LORO IN BOCCA, L’ESPERIENZA APPIM

skull muscles

C’E’ LA POSSIBILITÀ DI UN ALTRO INCONTRO?  DIPENDE SOLO DA NOI E QUINDI CHE ASPETTIAMO?

“La salute ha LORO in bocca, la loro esperienza: l’APPIM” Un bilanciante ci scrive…la mia storia in breve

“Salve a tutti sono L., ho 24 anni e come voi sono uno sbilanciato maloccluso. So che ognuno di voi ha una storia da raccontare con cui potrebbe riempire le pagine di un intero libro.. ma volevo dirvi un paio di cose che ho provato.
Ho sempre sofferto di instabiità corporea, pesantezza, digestione lenta e reflusso gastrico, bolo isterico e in generale ansia, depressione e…PAURA.
Non ho avuto una vita familiare semplice e le somatizzazioni ci sono sicuramente ma mi sentivo strano a livello fisico, sopratutto un senso di contrattura generale, sopratutto in zona lombare e alla spalla destra; tutto il lato destro.
Ma sopratutto rinite, difficoltà a respirare, a ossigenarmi, DIFFICOLTÀ A STARE BENE.
Inizialmente misi dei plantari ergonomici che mi aiutarono molto a livello più che altro umorale e da qui relazione umore-postura, ma dimagrendo ed essendo il piede una zona composta anch’essa da grasso, il plantare doveva essere modificato….altri soldi.. e tornarono i dolori.
Ho provato Fisioterapia e Chiropratica e TEMPORANEAMENTE il dolore e l’umore miglioravano. Lessi su internet (splendida risorsa ma anche mendace macchina del nuovo millennio) del riallineamento dell’Atlante. Provai prima dai soliti chiropratici e fisioterapisti (3) accennando questo argomento, fino ad arrivare ad una manipolazione dell’atlante.
Allora: il metodo SICURAMENTE fa qualcosa. Si sente una differenza rispetto ad altre tecniche e anche palpando con le mani posso sentire una differenza nel collo. Non voglio screditare nessuno, posso solo dire che su di me ha avuto effetti positivi ma anche molto negativi a livello di sonno e soprattutto di propriocezione del corpo, che appariva diverso. Loro stessi mi hanno detto di controllare la mandibola, e allora mi affidai al metodo Planas . Il bite superiore e inferiore assieme erano difficili da portare perché premevano sui denti e poi erano ingombranti, ma sopratutto non era affatto chiare il come doveva modificarsi il tutto.
Poi scoprì OG.. e poi Appim. Inutile dire di chi potersi fidare, ma sopratutto la chiave era il bilanciamento muscolare SPAZIALE, come il test alla sbarra o a muscolatura in tensione. Non voglio fare pubblicità.. ma lavorando e probabilmente sbagliando sul bite ho potuto vedere come un bacino ruotato tornava più in simmetria, come i muscoli reagivano; quindi un metodo che perlomeno è gestibile. Ma voglio imparare di più e per imparare abbiamo bisogno di corsi Full-immersion con i capisaldi dell’Appim come Carmine, Adriana e Igor. Pochi dottori hanno la loro pazienza e disponibilità. Per cui ragazzi scrivete in questo post chi VUOLE un prossimo incontro magari nel mese di MARZO, capendo la giusta via da percorre sul bite. Io sono sicuro di essermi sbagliato perchè inesperto e non formato… E voi? Non volete procedere in sicurezza? C’E’ LA POSSIBILITÀ DI INCONTRARSI ANCORA, mancate solo voi. Chi vuole esserci?

© 2015, L.A. 

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: