La Salute con l'Occlusione Muscolare

Articoli con tag ‘gengiva’

FASTIDIO A DENTI O GENGIVE E’ LA SPIA DEL PRECONTATTO

rfr2E2zl-tU-
Cerchiamo di capire subito la causa di un fastidio al dente o alla gengiva, senza aspettare che passi. Non bisogna perdere l’occasione di affrontare il precontatto se la sensibilità di gengiva e radice ci trasmette una sensazione anomala. Perchè è sempre il PRECONTATTO la causa occlusale.

Rilassiamoci un attimo e poi cautamente movimentiamo la bocca in modo da ritrovarlo e lì arrestiamoci e riflettiamo. Un precontatto è sempre questione di un millimetro di spessore in eccesso, oppure il fastidio è dato da uno scivolamento che avviene per mancanza di spessore in fossa o lungo un versante di stop o altro; le ipotesi sono solo queste due: eccesso o mancanza. Eliminando un precontatto o sostenendo meglio un punto debole la movimentazione dei denti a poco a poco ritrova i suoi stimoli utili per le gengive e per la forza muscolare.

Cautela massima nel limare, pur se più facile; cautela nell’aggiungere, che condizionerà il numero di precontatti. Cerchiamo le simmetrie comparando il lato destro con il lato sinistro. Impariamo a “vedere” i denti: quarti, quinti, primo molare, secondo molare e tastiamoli. Spingiamo con il pollice le cuspidi palatine superiori e poi chiudiamo rapidamente la bocca. Ad ogni cuspide palatina tastata con forza deve corrispondere una sensazione di contatto solido nella chiusura sul bite (o sui denti inferiori).

Organizziamoci bene in casa con una luce che dall’alto illumini bene un tavolino e relativo specchio ingranditore, uno specchio che abbia comunque un piede alto almeno 20 centimetri, cartine, resine, scottex, frese diamantate, trapano, specchietto. Non si può abitualmente lavorare in piedi contro lo specchio del bagno, bisogna essere seduti e con la luce che batta su specchio e denti e bisogna imparare a riflettere movimentando adagio la bocca. E ancora imparare a vedere le superfici di contatto dei denti tenendo gli occhi chiusi immaginandone la forma, e in un secondo tempo localizzare i precontatti senza bisogno di vederli.  

©A. Valsecchi a cura di C. Morcone 2004, 2015
Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: