L’INCLINAZIONE CORRETTA E VALUTABILE DELLA MANDIBOLA

Una mandibola può assumere inclinazioni diverse, ma una sola è l'inclinazione corretta ; una sola e solo quella viene accetta dal corpo come completamente esatta, non vi è una altezza verticale prestabilita da raggiungere, bensì un'inclinazione corretta valutabile alla Sbarra, sempre. Il punto è far combaciare i denti nei loro punti di contatto curvi senza... Continue Reading →

Annunci

COME RADDRIZZARE COLLO E SCHIENA CON I DENTI POSTERIORI

COME RADDRIZZARE COLLO E SCHIENA CON I DENTI POSTERIORI Collo e testa tesi in avanti denotano altezza dentaria posteriore insufficiente...chiamata impropriamente sindrome da testa anteriorizzata, così come altre sindromi di derivazione tutta occlusale, MAI delle vertebre. Come fare per raddrizzare il collo senza avere problemi? E' questo un aspetto sconosciuto ai Dentisti i quali tendono a rialzare... Continue Reading →

TANTI MODI DI FARE DIAGNOSI INUTILI

Tanti i passi insensati e inutili, per la malocclusione - le radiografie frontali e laterali  - Teleradiografia del cranio - l' elettromiografia (EMG) - la valutazione radiografica dei condili - gli interventi chirurgici in fossa glenoidea - l' allargamento del palato per ridurre il morso crociato laterale - lo spostamento del mento in avanti per eliminare lo schiocco... Continue Reading →

LE TANTE SUPERFICIALITÀ ANALITICHE

LE TANTE SUPERFICIALITÀ ANALITICHE SUPERFICIALITÀ Non si può valutare una malocclusione dall'inclinazione del cranio. Le asimmetrie muscolari mandibolari devono essere determinabili da più elementi. Non è sufficiente osservare l'inclinazione di collo e cranio su una fotografia per valutare lo sbilanciamento di bocca. Chiunque, anche un benoccluso può per vari motivi farsi fotografare con collo e cranio... Continue Reading →

LE RADICI DELLA MEDICINA E I FRUTTI DEL BILANCIAMENTO

LE RADICI DELLA MEDICINA E I FRUTTI DEL BILANCIAMENTO Da quando il medico francese Laennec a inizio dell’800 ebbe l’idea di ascoltare i sintomi del paziente non solo attraverso l’orecchio ma tramite un semplicissimo strumento, lo stetoscopio, rudimentale quanto efficace, la stessa pratica, pur con decine di forme diverse di diagnosi, non ha perso la... Continue Reading →

COME LEGGERE LA MALOCCLUSIONE OSSERVANDO IL VISO

COME LEGGERE LA MALOCCLUSIONE OSSERVANDO IL VISO Considerando la realtà gnatologica ufficiale, densa di contraddizioni, cerchiamo di aggiornare tutte le persone senza distinzione, comunque desiderose di conoscere come ci siamo salvati autonomamente dai tantissimi disturbi, malattie, problemi connessi come nelle tabelle dei sintomi..e di fare altrettanto, oppure soltanto curiosi di conoscere. Come? Semplificando il più possibile le questioni:1.... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: