La Salute con l'Occlusione Muscolare

Articoli con tag ‘meaw’

STORIE DAL LABORATORIO APPIM-LAB 2° INCONTRO, ROMA 29/03/2014

IMPRESSIONI E RESOCONTO APPIM-LAB

 

La giornata in effetti è iniziata già il venerdì precedente, per un breve excursus su due bilancianti che avevano dei bite impossibili da lavorare, per via di tecnici impreparati, seppure avevo già precedentemente spiegato allo stesso come avrebbe dovuto essere, solo ricopiare l’occlusione, sottile, trasparente e rigido. No, è arrivato un portacenere da mettere in bocca…Sottile, deve essere sottile, 1-1,5 mm. A molti tecnici il concetto non risulta familiare…e la persona si ritrova in morso aperto in men che non si dica. Per cominciare bene ci si deve rivolgere a qualcuno che abbia esperienza col metodo Appim o a qualcuno che sia almeno interessato a capire cosa fare…Abituati a costruire i mostri gnatologici alla fine le cose semplici e logiche diventano difficili. In più una amica mi ha raccontato tutta la sua storia e il suo vissuto fatto di, tanti soldi, troppi, buttati e dati a gnatologi spregiudicati e venditori di illusioni, che poi, non rilevando nulla di concreto iniziano a dire che il proprio paziente “E’ un caso particolare”, “Vediamo cosa si può fare..”, quando prima davano tante certezze..Succede sempre così.  Cosa si può fare se non rendere autonoma la persona a fare da sé, dopo tante tecniche e metodiche..

 

 

©appim foto 2014

Nella foto sopra: Prima  e dopo Tecnica MEAW (o M.E.A.W.). Le variazioni, come si evincono chiaramente, SONO INSIGNIFICANTI AI FINI RIABILITATIVI – tranne uno spostamento lievissimo del gruppo anteriore dell’arcata mandibolare ottenibile con la classica ortodonzia – . (Foto © appim 2014)

In questa foto è espresso il fallimento di una dei metodi che va per la maggiore, nemmeno a dirlo, costosissimo (5-7.000 € e oltre un anno di tempo). Tecnica MEAW prima e dopo. La variazione è praticamente nulla (intorno al millimetro). La paziente è totalmente insoddisfatta e a ragione. Quindi 5000 Euro al montaggio e 400 Euro per mese di terapia. Ottenuto niente. Dice la stessa paziente “La diagnosi (pre cui mi ero covinta) era stata buona…laterodeviazione sx (???) …Peccato poi nn sappiano come gestirla…Bastava solo rialzare a sx invece mi hanno intrappolato di più”. Bite con alette a 4000 € con sei visite e poi basta, una al mese…Oltre ai celeberrimi trattamenti e massaggi all’atlante.  Come possiamo aiutare da pazienti?

Dando gli strumenti di conoscenza. Non vi è altra via.

1011051_10203522806136246_502719519_n10003447_10203522806496255_1054907335_n10154911_10203522804976217_1966733437_n

Sul tavolo la confezione dei Parrozzini d’Abruzzo offerti da Appim così come acqua personale, scottex e materiali d’giene personale, per chi non ne fosse stato provvisto.

I casi erano diversi. Morso profondo, morso normale con precontatto a causa di un versante superiore, vestibolare, di un molare che ha creato e modificato l’occlusione, protesi e corone mal fatte da rialzare, sbilanciamento antero-posteriore e lateralizzazione, quindi uno sbilanciamento complesso seppur appartenente ad una mandibola giovane, e così via. Si danno gli strumenti via via per entrare nella propria bocca e se possibile fare da sé altrimenti, per cose inerenti i soli denti, parodonto…ci si affiderà al medico. Medico coscenzioso che conosca i principi Appim…non ce ne sono. Ci sono professionisti che conosciamo, giusto un paio, presso cui si possono chiedere pareri, dato che essi stessi conoscono il problema dello sbilanciamento muscolare e i sintomi riferiti e dialogare con essi in maniera profonda e proficua.

La giornata è passata molto velocemente, come sempre.  Molta pratica e teoria solo sulle proprie bocche, insegnando come leggere un calco, i rapporti, come un libro aperto della propria occlusione dagli 11-14 anni fino ad oggi. Per molti un vissuto drammatico per altri inconsapevolmente drammatico, per tutti una speranza di risolvere definitivamente, in autonomia.

Sono entrati sbilanciati e sono usciti dritti e consapevoli nel diventare autonomi, in qualche ora. Persone già presenti allo scorso appuntamento e persone nuove. Ottimo clima come sempre, stanza larga e spaziosa, terrazzo per aerare, clima di condivisione e di bilancianti consapevoli. Dieci ore passate in un attimo. Fantastico no? Anni di gnatologi, altri metodi, malocclusioni di lunga data che iniziano a risolversi. Abbiamo già informazioni di miglioramento dopo una settimana…essendo liberi e non vendendo prodotti ognuno è liberissimo di dirlo apertamente, non abbiamo un rientro di immagine…sappiamo che è solo un metodo di controllo, non un metodo che funzioni o meno. Un metodo muscolare riferito al corpo funziona sempre, dando sempre quel risultato, verificabile e percepibile, seppur non misurabile.

Cosa ci hanno risposto

“Concordo in pieno! C’era un bel clima, c’erano persone fantastiche, c’era la tua fondamentale esperienza ed il tempo è davvero volato! Ho imparato tanto e spero di imparare ancora in futuro! Grazie!!!”

K. “G. è l’esempio perfetto di ragazzo con rapido bilanciamento! E’ entrato laterodeviato ed è uscito praticamente centrato e felice Mica è giusto! Scherzo ovviamente! Davvero un bel clima quello dell’ultimo laboratorio. Si è lavorato tanto ma ci si è anche divertiti. Molti i nuovi e sempre piacevoli i vecchi compagni di viaggio Carmi: una conferma come sempre. Puntuale, preciso e preparato. Ora con due tavoli di lavoro è diventato anche uno e trino…era ovunque”.   Ora che sto capendo bene il metodo voglio ringraziare Adriana Valsecchi per quello che ha scoperto e trasmesso. Sto intuendo la portata di quanto hai creato e non posso che manifestarti tutta la mia ammirazione. Grazie per quello che hai fatto “.

P.Ehi amici , sono appena rientrata..molto stanca, ma non per accendere il pc e dare la mia testimonianza circa il laboratorio romano di ieri… bellissima esperienza come sempre , molto formativa e rassicurante ! Grazie x tutto ciò che fai per tutti noi! un saluto a tutti gli amici di ieri..pazzesco G. .Entra con un volto e va via che sembrava un’altra persona!!!  Non ci crederai ma in albergo ho ripreso a lavorare sul bite fino alle 23″. 

1506595_590805534346633_105913687_n (1)

Con parte delle quote offerte degli incontri, la prossima settimana acquisterò il pacchetto WordPress.com Premium del blog. E’ un po’ caro ma per non perdere su un altro dominio parte dei post e formattazione preferisco restare su questo host. Avremo quindi:
Nome dominio e mappatura (www.appimlab.com), 10GB Spazio in più, No Ads (pubblicità), Custom Design (colori temi personalizzati) VideoPress (possibilità di caricare video HD) Grazie a tutti! Cresciamo assieme!

Ci sono due bilancianti che ancora devono iniziare, hanno visto soltanto e partecipato al bilanciamento degli altri. Deve essere data loro l’opportunità di iniziare finalmente e quindi ci sarebbero due persone per l’unica data di Aprile ovvero 26 aprile (fra venti giorni). Il gruppo è abbastanza già formato e affiatato, dagli storici che se possono continuare da soli..e altri che ancora non sono all’altezza di poter essere autonomi, dal mio punto di vista. Quindi faccio questo sforzo dopo Pasqua per organizzare un altro giorno di Laboratorio il 26 APRILE. 2014, sempre piazza Asti, Metro Re di Roma. Roma. 9.00-19.00

Grazie a tutti!

©appim 2014 C. Morcone

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: