INIZIA AD ADEGUARE UN BITE INADATTO, ANCHE USATO

INIZIA AD ADEGUARE UN BITE INADATTO, ANCHE USATO Tra i tanti bite in casa avete cose di questo infimo livello? Bene innanzitutto limare la parte anteriore rendendola adeguata alla bocca, anatomicamente efficace., in questo modo. Passare successivamente una fresa in gomma per lucidare il tutto. Poi passare limando la doppia fila di fosse per arcata.... Continue Reading →

Annunci

PERCHE’ I RITOCCHI E CONTROLLI SUL BITE DEVONO ESSERE COSI’ TANTI?

Sezione di una Bottiglia od Otre di Klein    Perché i ritocchi su bite e denti sono infiniti o quasi e perchè DEVONO essere così? Il motivo c'è. E' che ogni ritocco deriva dai controlli e i controlli si basano sui contatti esistenti. Non possiamo di colpo impostare una fossa corretta, perché non la possiamo valutare... Continue Reading →

SENSIBILITÀ E RIFLESSIONE PER LA GUARIGIONE COMPLETA DA MALOCCLUSIONE, ATM E I SINTOMI

Solo sbagliando si impara a distinguere tra le varie sensazioni di contatto e precontatto. Bisogna sviluppare sensibilità e riflettere e questa arriva giocoforza con tanta esperienza e ore di lavoro sulle modifiche continue e costanti che dovrebbero far parte degli impegni settimanali e messi a volte davanti a tutto, perchè necessari alla nostra Salute. Successivamente si... Continue Reading →

TANTI MODI DI FARE DIAGNOSI INUTILI

Tanti i passi insensati e inutili, per la malocclusione - le radiografie frontali e laterali  - Teleradiografia del cranio - l' elettromiografia (EMG) - la valutazione radiografica dei condili - gli interventi chirurgici in fossa glenoidea - l' allargamento del palato per ridurre il morso crociato laterale - lo spostamento del mento in avanti per eliminare lo schiocco... Continue Reading →

PERCHÉ UNO SOLO E’ LO STOP DI RETRUSIONE ALTO?

Uno solo è sempre lo stop di retrusione alto, rilevato sempre con il test della CocaCola o Massima Retrusione autonoma (Relazione Centrica). Facendo Coca Cola a denti stretti lo stop di retrusione che risulta essere alto sarà sempre uno solo...il che significa che quella dentatura è ancora sbilanciata...e che in Bacio il premolare alto è... Continue Reading →

UN METODO GESTIBILE DAL PAZIENTE: NOI L’ABBIAMO FATTO

Dato che (non a causa nostra) non ci saranno più corsi di laboratorio, meglio studiare e ripassare i concetti per saperli poi riportare nella propria bocca. Inutile trovare un professionista che dica di aver capito il proprio problema, perché teoria, parole e convinzioni devono poi confluire nella pratica. E lì nascono tutti i problemi terapeutici.... Continue Reading →

PRATICA DEL BILANCIAMENTO: LO STOP DI RETRUSIONE ED EFFETTO TENAGLIA

PRATICA DEL BILANCIAMENTO: LO STOP DI RETRUSIONE ED EFFETTO TENAGLIA L'EFFETTO TENAGLIA, UN MISTERO RISOLTO L'effetto tenaglia è una conseguenza normale di una modifica; esso avviene anche se la modifica è effettuata solo su un dente posteriore (sul versante di Stop, sostegno di Fossa o su un qualsiasi precontatto). Qualsiasi molaggio o aggiunta di spessore... Continue Reading →

GLI INCONTRI APPIM : ARGOMENTI DI DISCUSSIONE

Didattica Appim (Morgan Ryan Art Design) DI COSA SI PARLA DURANTE GLI INCONTRI?  L'Autovalutazione della malocclusione Essa si fonda sulle asimmetrie facciali, sulla postura e sulle risposte del paziente durante le manovre muscolari di tensione. Le Posizioni occlusali fondamentali (Occlusione Centrica, Relazione Centrica e Posizione di Riposo) L’occlusione centrica e la relazione centrica sono situate su due... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: