SCRIVONO DI NOI: LA MALOCCLUSIONE CAUSA NASCOSTA DI MOLTI SINTOMI E I PAZIENTI RISOLTI APPIM

La malocclusione è un’altra causa nascosta di malattie legate allo stato dei nostri denti. La conoscenza della malocclusione e le sue possibili implicazioni sulla salute si sta però diffondendo sempre di più, basti pensare che in campo sportivo molti atleti stanno ricorrendo a procedimenti per la riduzione della malocclusione in modo da ottimizzare le proprie... Continue Reading →

Annunci

DOPO TANTE TERAPIE , ORA HO LA CERTEZZA DI ESSERE SULLA STRADA GIUSTA

Mi chiamo Fabrizio, ho 24 anni e sono uno studente universitario. All’età di 14 anni ho concluso una terapia ortodontica che aveva come unico obiettivo quello di ricreare un sorriso esteticamente piacevole. Il risultato è stato uno splendido sorriso, ma disastroso dal punto di vista  funzionale: per chiudere tutti gli spazi tra le arcate, unico obiettivo che l’ortodonzia  tradizionale si pone, la mandibola è stata incarcerata a sinistra dell’Asse muscolare corretto. Dopo vari anni in cui la postura è peggiorata drasticamente (rettilinizzazione del rachide cervicale ,  spalla sinistra più alta, rotazione del bacino con andatura zoppicante), all’età di 18 anni sono  esplosi i sintomi, sempre più gravi e cronici: mal di schiena a livello lombare, cervicalgia,  dolori facciali, bruciore agli occhi con visione doppia a sinistra, naso completamente tappato,  sensazione di costrizione alla gola (il cosiddetto bolo isterico), periartrite ad entrambe le spalle ed infiammazioni  a ginocchia e talloni.  Provando inizialmente a risolvere il tutto con della fisioterapia ed osteopatia, con nessun  risultato se non un sollievo di un paio di giorni, in sei anni sono entrato in contatto con circa una decina di gnatologi, un paio di psichiatri e un neurologo (verso il sesto anno il medico di  base è arrivato ad ipotizzare una distrofia muscolare).  Ho effettuato 2 terapie gnatologiche con byte e una terapia ortodontica (tecnica MEAW ) che aveva come obiettivo quello di riportare la mandibola nella posizione precedente, di fatto  regalando soldi (un byte da 1200 euro è un vero e proprio furto) a dentisti che mi hanno  infine catalogato come soggetto che tende a somatizzare.  Entrato in contatto con l’Appim, dopo qualche riserva iniziale mi sono convinto a  intraprendere questo percorso. Sono 6 mesi che modifico il bite quotidianamente. La  cervicalgia e i dolori facciali sono spariti, il naso si è completamente liberato... Continue Reading →

MANDIBOLA E OCCLUSIONE DENTARIA: LA POSTURA SBILANCIATA

MANDIBOLA E OCCLUSIONE DENTARIA: LA POSTURA SBILANCIATA Diversamente da quanto si vede in tanti testi e articoli che descrivono modifiche teoriche e non realistiche di posizione corporea, gli sbilanciamenti mandibolari modificano la nostra struttura con una dinamica ben determinata, basta guardarsi e valutarsi… A causa della mandibola sbilanciata, il collo e la testa si inclineranno... Continue Reading →

NEVRALGIA TRIGEMINALE E MALOCCLUSIONE

PRIMA DI TUTTO: C'E' DIFFERENZA TRA SBILANCIAMENTO MANDIBOLARE E MALOCCLUSIONE? Per sbilanciamento di mandibola noi intendiamo condili malposizionati, bocca storta e comunque non parallela alla linea degli occhi oppure anomalie evidenti tipo mento fuori asse e/o angoli delle labbra che vanno all'ingiù per mancanza di spessore posteriore simile sui due lati o per mancanza di denti. Questo... Continue Reading →

QUALI SONO IN GENERE I SINTOMI DA MALOCCLUSIONE ?

ECCO I PRINCIPALI DISTURBI FISICI / PSICOLOGICI CHE LA MANDIBOLA SBILANCIATA PER MEZZO DI CONTATTI DENTARI NON BILANCIATI SPAZIALMENTE CREA..I SINTOMI SONO VARIABILI DA PERSONA A PERSONA PERCHE' TANTI SONO I TIPI DI SBILANCIAMENTO, DI MORSO, E TANTE SONO LE PROBLEMATICHE PERSONALI DAL PUNTO DI VISTA DI DENTI E PARODONTO... mal di schiena rettilineizzazione del... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: