La Salute con l'Occlusione Muscolare

Articoli con tag ‘radiografie’

LA TUA MANDIBOLA E’ SBILANCIATA O BILANCIATA? HAI MALOCLUSIONE ? CONTROLLA SUBITO QUI

La mandibola sbilanciata e bilanciata

La mandibola sbilanciata e bilanciata

LA MANDIBOLA SBILANCIATA E BILANCIATA

Parliamo di mandibola e non di condili, durante il Bilanciamento muscolare e perchè? Partendo dalla mera illusione di bilanciare i condili, i quali sono propaggini che strutturano l’articolazione temporo-mandibolare e non possono essere contatti definibili e modificabili al millesimo con i Test Muscolari, il menisco (disco articolare) dell’ATM in sé è soltanto una cartilagine che non ha alcun potere di per sé, si adatta alle posizioni che i denti indicano...in caso di sbilanciamento esso può danneggiarsi e perforarsi ed ostacolare la traiettoria di apertura della mandibola, ma non certo impedirla, se i denti sono tali da aver riportato in simmetria la muscolatura masticatoria.  I Test Muscolari sono lì apposta per chiarire la situazione.

Quindi non è il menisco che ci deve preoccupare, quanto la movimentazione asimmetrica dei condili creata da denti sbilanciati soprattutto dal punto di vista spaziale, nelle tre dimensioni. Quattro, se vogliamo inserire le usure unilaterali inferiori che si creano nel tempo, dette tecnicamente mesializzazioni.
Perciò il bilanciamento occlusale (denti) e bilanciamento spaziale (articolazione temporo-mandibolare) sono i due aspetti fondamentali del lavoro riabilitativo da considerare e in effetti sono i due aspetti di una stessa metodologia. I denti non solo devono essere a contatto, ma devono esserlo riportando in simmetria la mandibola e il corpo intero.  Bilanciando correttamente i denti, si bilancia spazialmente una mandibola. 

Possiamo impostare autonomamente, a casa propria, a tavolino davanti uno specchio, i contatti dentari in modo corretto (fosse contro cuspidi) mettendo in occlusione premolari e molari sueperiori in appoggio sui denti inferiori, pur avendo una mandibola ancora spazialmente sbilanciata come la maggioranza degli individui che vediamo per strada. Ma a mandibola bilanciata i condili non saranno mai spazialmente simmetrici in un ex-maloccluso di vecchia data, questo è anatomicamente impossibile, perché i condili si sono ormai adattati nel tempo deformandosi anche e hanno conformato le fosse a furia di compressioni negli anni, quindi il rapporto condilo-fossa glenoidea è tutto da rivedere e una loro “centratura” nelle cavità è un argomento senza valore.

La “centratura dei condili” è frase  meramente astratta e priva di senso. Le occlusioni con denti privi di sbilanciamento, evidenziano condili piuttosto anteriorizzati e non centrati..centrati rispetto a cosa non si sa, dato che il condilo non è sferico ma oblungo e si deforma e deforma a sua volta, usurando, l’articolazione e perfino il cranio a livello della fossa glenoidea. 1500 (millecinquecento) crani del Museo di Anatomia di Genova Brignole stanno lì a dimostrarlo.
E’ il solito discorso assurdo che viene fatto da chi si fida delle RX.

Invece, il nostro obiettivo è recuperare collo, schiena, e gambe e quindi non possiamo accontentarci di sentire i denti a contatto, bisogna proseguire con il bilanciamento spaziale, eliminando via via i precontatti rilevabili con le manovre di controllo. Solo i Test Muscolari (BACIO, COCA-COLA, SBADIGLIO, ALTALENA, RILASSAMENTO PROFONDO E SBARRA) ci possono confermare la situazione esistente (e l’osservazione attenta del nostro viso allo specchio e del nostro modo di camminare).

vlcsnap-2015-02-09-00h26m07s26

Umberto Miletto e il  Calisthenics alla SBARRA

Umberto Miletto e il Calisthenics alla SBARRA

A MANDIBOLA SBILANCIATA :
La mandibola sbilanciata si presenta così ad un test muscolare, per esempio prendiamo il più immediato, La Sbarra. Avremo un Primo contatto (alla SBARRA) da alleggerire oppure compensare (spessorando tutti gli altri contatti da Premolare a Molare, controllando le Guide Canina e Incisiva).

A MANDIBOLA BILANCIATA :
Nella Deglutizione (ICP) si percepiscono contatti solidi sui Premolari e leggeri sui Molari. Nella Massima Retrusione (Coca-Cola) si deve percepire contatti uniformi di Stop da 4° a 7° (od ottavi – denti del giudizio – se in occlusione su bite o denti)

A BILANCIAMENTO ULTIMATO:

  • Il paziente non rileva più i contatti asimmetrici.

  • Dimentica di avere una bocca e dei denti.

  • Dimentica i sintomi che aveva.

E la tua mandibola al Test della Sbarra com’è? Bilanciata o Sbilanciata? Prova! E riprova. E valutati in libertà, autonomia  e con precisione.

© 1993, 2002, 2014 A. Valsecchi (a cura di C. Morcone) – APPIM

Foto e estratti da: “APPUNTI ROSSIAdriana Valsecchi, ediz. 2013. pag.53

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: