La Salute con l'Occlusione Muscolare

Articoli con tag ‘sistema nervoso’

DALL’INFERNO AL PARADISO

Jheronimus Bosch – Due scene del Paradiso – Visioni dell’aldilà 2

Jheronimus Bosch – Due scene del Paradiso – Visioni dell’aldilà 2

DALL’INFERNO AL PARADISO.

Lo sai che il carattere e la personalità migliorano col risolversi dello Sbilanciamento? Non solo.

Non c’è bisogno di arrivare ad assumere una postura perfetta e una occlusione altrettanto bilanciata per trasformarsi di personalità. Già il fatto di sentirsi in asse e con denti che intercuspidano e con collo, gambe e schiena che rispondono in modo nuovo nello sforzo muscolare è sufficiente per sentirsi diversi da prima, per cambiare carattere, per diventare sicuri e allegri e il fatto di essere riusciti a fare bene, ad avere raggiunto quello che sembrava essere impossibile, il fatto di saper raddrizzarci sempre meglio con fatica ma con la sicurezza di sapere che d’ora in avanti l’età non influenzerà più la postura. Tutto questo trasforma la nostra personalità, a parte il fatto concreto che gli impulsi nervosi diretti al cervello non possono piu’ assumere un ritmo anomalo come nel maloccluso.

La persona Simmetrica ha una mente controllata contrariamente a prima, non per sua volontà anche volendo non può più cambiare carattere se non sbilanciandosi nuovamente di denti.

Anche se le reazioni psichiche sono imprevedibili, l’attività disordinata del viso e del collo disturba infatti la trasmissione degli impulsi nervosi che transitano dal midollo cervicale.
Migliaia sono le interconnessioni e le possibilità di reazioni nervose a catena.
Anche se certe zone cerebrali e le funzioni che esse svolgono vengono colpite in modo differente da individuo a individuo, il soggetto ne risulta comunque alterato. Non vive in modo sereno, vive in modo differente da maloccluso rispetto al momento in cui si riabiliterà. Vengono accentuati alcuni lati della sua personalità anche se il portarli all’eccesso si può dimostrare in alcuni casi fruttuoso. Ma non per molto…I continui alti e bassi emozionali frustrano e destrutturano la personalità rendendola “senza pelle”, esposta ad ogni situazione esteriore ed interiore che rendono debole e vacillante la persona, e in ogni situazione non darà il meglio di sé ma ciò che al momento riesce, con grosso sforzo. Tutto sembra insormontabile…tutto è  fatica immane. Ci aspettavamo così la vita adulta da bambini? E’ questo il massimo che si riesce ad Essere?
Raddrizzare la schiena lavorando sui denti significa riportare in simmetria i rapporti muscolo-scheletrici. Ma non solo.
Significa normalizzare i collegamenti venosi, ormonali, nervosi e restituire una funzione fisiologica alle strutture del cervello e agli organi del corpo. Significa avere un cambiamento significativo non tanto nel carattere in sé quanto essere al meglio del proprio carattere, senza avventatezze, senza ansie e dubbi e panico. Tutte emozioni ingiustificate in un corpo bilanciato che lavora al minimo dispendio di energie psico-emotive pur producendo di più. Si torna ad essere in uno stato di tranquillità che prima era impensabile. Questa perlomeno è stata l’impressione che abbiamo tratto dalla nostra esperienza personale nel ritorno in Simmetria Muscolare.

Dall’inferno della malattia si può tornare al paradiso della salute. Significa passare dal sopportare tratti della propria persona ad essere completamente la propria persona. 

La MANDIBOLA è azionata dai MUSCOLI e obbedisce ai MUSCOLI,
i quali obbediscono ai DENTI. 

Qualsiasi ritocco sui DENTI imposta la MANDIBOLA in una nuova inclinazione MUSCOLARE (e anatomica).

[A.V./C.M.]

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: