DI QUANTO DOVREI ALZARE UNA FOSSA PER MIGLIORARE E GUARIRE I SINTOMI?

DI QUANTO DOVREI ALZARE UNA FOSSA PER MIGLIORARE E GUARIRE I SINTOMI? Non esiste effettivamente uno spessore standard quantificabile a priori in laboratorio o in studio...impossibile. Ognuno infatti ha una bocca diversa con lavori diversi e questioni individuali; anche le sensazioni del resto lo sono. La differenza, dopo uno spessore su una fossa, tra quella... Continue Reading →

Annunci

I BITE CHE CI VENGONO PROPOSTI…SERVONO?

Nei morsi normali (non incrociati) dobbiamo prendere in considerazione le cuspidi palatine (quelle interne) superiori e le fosse inferiori, ogni cuspide deve trovare la propria fossa in massima intercuspidazione (centrica muscolare) e deve poter mantenere il contatto anche in retrusione (stop di retrusione). Il bite viene utilizzato come mezzo di facile modifica per ricercare la... Continue Reading →

CONOSCERE ED ELIMINARE IL DOLORE E IL LATO DOLORANTE, NELLA MALOCCLUSIONE

Il dolore può essere creato da vari fattori. Normalmente il "lato basso" sul quale si mastica volentieri (se non esistono precontatti dolorosi) è il lato che sentiamo di più perché i denti nel chiudere in asimmetria provocano su gengive e radici inferiori una pressione anomala che nel tempo oltretutto li scardina, li inclina in avanti... Continue Reading →

CONTRATTURE ED EFFETTO TENAGLIA

Le contratture derivanti da un molaggio bilanciante Un articolo per chi è già addentro al Bilanciamento e ha bisogno di aiuto preciso e tecnico e puntuale.  Eseguire una modifica che però non è molto soddisfacente, pur avendoci lavorato abbastanza..almeno secondo le possibilità del Bilanciante, che sono comunque sempre a distanze siderali da quelle di un... Continue Reading →

IL BITE CHE CI SERVE PER GUARIRE DALLA MALOCCLUSIONE

Il Dentista e di conseguenza il tecnico, devono capire le nostre esigenze in fatto di bite. Intanto che sia inferiore, e mai e poi mai superiore, perchè il bite superiore  non serve, è impossibile da bilanciare, ci disturba, è in pratica un giocattolo. Il bite che ci serve deve essere : inferiore, rigido, trasparente, spesso... Continue Reading →

IL GRANDE BLUFF DEL BITE SUPERIORE O PLACCA DI SVINCOLO

IL GRANDE BLUFF DEL BITE SUPERIORE O PLACCA DI SVINCOLO Una nostra amica ci scrive: "Diffidate da coloro che vi propongono di correggere una malocclusione con un bite superiore. E' una trappola. All'inizio mi è stato messo un bite superiore come placca di svincolo, lo scopo era quello di rilassare la muscolatura. L'ho tenuto per quattro... Continue Reading →

COME LEGGERE LO SBILANCIAMENTO OSSERVANDO IL VISO (Parte III)

COME LEGGERE LO SBILANCIAMENTO OSSERVANDO IL VISO (Parte III) 1. QUALI I DIFETTI PIU' DIFFUSI VISIBILI SUL CALCO? Quali i difetti più diffusi visibili sul calco ? - Cuspidi palatine troppo corte o appiattite - Fosse inferiori troppo profonde per via di otturazioni troppo basse - Contatti capovolti: cuspidi vestibolari inferiori che non possono reggere... Continue Reading →

IL BITE SUPERIORE E’ UN GIOCATTOLO COSTOSO

  IL BITE SUPERIORE E' UN GIOCATTOLO COSTOSO Il bite superiore, cosi come ci viene proposto spesso (quasi sempre) dalla gnatologia al fine di ridefinire l'occlusione sbilanciata, è un metodo che noi pazienti che abbiamo risolto i nostri problemi alla radice, non possiamo accettare. C’è una confusione immane nel campo gnatologico. Nessuna mano esterna può... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: