La Salute con l'Occlusione Muscolare

Articoli con tag ‘vestibolare’

I DENTI SONO GLI STABILIZZATORI DELLA MUSCOLATURA

Valsecchi - Appunti Rossi 1991 Milano, pag. 11

Valsecchi – Appunti Rossi 1991 Milano, pag. 11

I denti non svolgono solo il ruolo della masticazione. Essi sono gli stabilizzatori della muscolatura masticatoria, i distanziatori di precisione dei condili dalle fosse glenoidee nel riposo e nell’attività, l’IMPALCATURA che sostiene la testa e il corpo intero: una struttura che utilizza però appoggi inclinati e non piatti. La forma arrotondata conica delle cuspidi superiori e delle superfici di contatto degli antagonisti inferiori, garantisce ai denti una movimentazione armoniosa, almeno dovrebbero. 

Gli Stop di Retrusione e di lateralità, stabilizzano evitando il bruxismo : tuttavia le Guide Dentarie non saranno sufficienti se manca spessore bilanciante. Nel parlare di Contatti Occlusali Posteriori, ci si riferisce abitualmente ai rapporti tra Cuspidi Palatine Superiori e Fosse o creste dei denti inferiori di appoggio. Nonostante ciò, nella dentatura naturale i contatti tra denti antagonisti laterali vertono a volte tra cuspidi Vestibolari inferiori e creste o versanti interni superiori ( un esempio tipico sono i rapporti tra i Primi Premolari o Quarti e a volte tra i Secondi Molari o Settimi). Ma nell’effettuare il lavoro di Riabilitazione è più semplice bilanciare in presenza di rapporti cuspidi palatine e superfici di appoggio inferiori. Le Cuspidi Palatine Superiori Quindi sono generalmente le cuspidi di appoggio.

Nel Bilanciamento mandibolare il Primo Premolare o Quarto, è un dente molto importante nelle prove iniziali di controllo. Sono però i Molari, Sesto e Settimo, i denti necessari, visto che le prove di forza vertono sostanzialmente su di essi piuttosto che sui premolari.

© Adriana Valsecchi, Appunti Rossi di Teoria di Occlusione Muscolare, 1° ed. 1991 pag. 11 (a cura di  C. Morcone )

Annunci

SUPERFICI DEI DENTI

foto_2365_med

Le Superfici dei denti

I denti sono composti da più superfici:
mesiale: è la superficie diretta verso la linea mediana, linea ideale che passa tra gli incisivi centrali
distale: è la superficie opposta, che si allontana dalla linea mediana
occlusale: è la superficie che va a contatto con i denti dell’arcata antagonista
vestibolare: rivolta verso la guancia e le labbra; quando sorridiamo, mostriamo la superficie vestibolare dei denti anteriori

554 556
palatina: è la superficie opposta alla vestibolare e rivolta verso il palato, nell’arcata superiore , quelle che usiamo normalmente col bite per intenderci come cuspidi di stampo per formare le Fosse e gli Stop di Retrusione.
linguale: è la superficie opposta alla vestibolare e rivolta verso la lingua, nell’arcata inferiore

palatinalingualedesc0101a

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: